Essere in guerra, vestire alla moda

 

“Ora in Francia le donne portano straordinari cappelli di tulle su vecchi abiti sciupati, e non hanno calze, ma una vernice per le gambe, non hanno vere scarpe, ma zoccoli foderati di pelo. In Inghilterra si annuncia ufficialmente che non ci saranno calze di seta fino alla fine della guerra. In Germania ci sono suole di paglia, eseguite dai carcerati”.

 

Irene Brin (l’inarrivabile Maria Vittoria Rossi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...