Libri, Polvere

Le ferite dell’India


“Una donna italiana, magra, graziosa, dai capelli corti, nessun fronzolo, mi racconta la sua storia, lì seduti sul prato: un incidente, l’unico figlio morto, la disperazione che la sconvolge; qualcuno la porta in India, a Dharamsala, lei non sapeva perché ci era venuta, ma da allora cominciò a passare periodi sempre più lunghi in India, e il suo matrimonio si disfece naturalmente.
Quello che mi colpisce è la presenza tangibile del suo dolore, anche ora che sono passati molti anni. Mi chiedo se è il dolore che la trattiene qua, lontano dal luogo dei ricordi, oppure se il dolore l’ha portata là dove doveva essere: Dio entra attraverso una ferita, ha detto qualcuno”.

India Formato Famiglia
Andrea Bocconi
(Guanda)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...