Un ramo già fiorito

Caro R.,

leggo sui giornali che la neve ha ricoperto da poco il suo paese. Non so immaginare più dolce atmosfera per il suo ritorno, per il suo lavoro, e ne sono molto felice.

In questi giorni di scirocco e tramontana a Firenze non faccio che studiare, quasi sempre sola. Il mio cuore oscilla come un pendolo, a duri colpi laterali – sicché mi trovo sempre al centro di una specie di terremoto ondulatorio. Ma forse è solo un disturbo nervoso, che passerà col tempo.

Vittoria

(Da “Un ramo già fiorito” Cristina Campo – Lettere a Remo Fasani, Marsilio)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...