Carta Canta, da oggi su Radio3 Rai

map2-1

La carta per molti è solo un foglio su cui scrivere. Un tovagliolo che serve per asciugarsi le labbra prima di bere, a tavola. La carta velina che troviamo nelle scarpe. Uno scatolone in cartone dentro cui mettere le proprie cose prima di fare un trasloco. Per altri la carta è il lavoro che permette di andare avanti, la tradizione artigianale della propria famiglia, il modo per sbarcare il lunario, il passato. Il presente. Il futuro. Per molti, nel triangolo di carta che si estende fra Lucca e Pistoia, la carta è stata, ed è, la vita.

Fra tradizione e innovazione, la scrittrice e giornalista Flavia Piccinni partendo da Villa Basilica – piccolo centro di produzione della carta che un tempo ospitava oltre 50 cartiere e che adesso ha in attività solo cinque piccole industrie –, guida l’ascoltatore nel mondo della carta dal centro di eccellenza internazionale per la produzione del settore tissue della Piana di Lucca, per arrivare ai meandri del Museo della Carta di Pescia che punta a recuperare la complessa e ormai perduta arte della carta filigranata.

Foto 1

Fra gli intervistati: Claudio Romiti (Presidente Assocarta e Assindustria), Lorenzo Azzi (Sofidel), Massimo Tocchini (Sofidel), Massimiliano Bini (Presidente Museo della Carta), Fabrizio Bocci (Cartiera Bocci), il gruppo dei pratici del Museo della Carta di Pescia (Alice Ercolini Giusti, Alessio Giusti, Alessandro Necciari, Giorgio Benigni, Stefano Vincenzo Panigada).

Foto 3

Da oggi, su Radio3 Rai alle 19.45 nel programma “Tre Soldi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...