Radio, radio3 rai, Tutto, niente

Luisa Spagnoli

131 LUISA SPAGNOLI in piedi con l'ombrello (scontornato)_MGTHUMB-INTERNA.jpg

 

“Questo pomeriggio partiremo da una città nel cuore dell’Italia, che se ne sta racchiusa fra monti e guarda la campagna umbra, che un tempo era terra di contadini e poco altro. Questo pomeriggio racconteremo di una bambina che nacque a Perugia il 30 Ottobre 1877 da Pasquale Sargentini e Maria Conti. E che poco più che ventenne, il 27 febbraio 1889 per la precisione, sposò Annibale Spagnoli, di Assisi, di cinque anni più grande, di professione musicante. Assieme a lui rilevò una drogheria nel centro di Perugia. Questa ragazza si chiamava Luisa Sargentini, ma tutti la conosciamo come Luisa Spagnoli. Di lei si sa molto poco. O, meglio, della sua vita da bambina e da adolescente ci sono solo ricostruzioni e niente altro; i documenti sono pochi e incerti, i ricordi si sono persi come spesso accade eppure la sua vita ci indica che fosse intraprendente e creativa come fu per tutta la vita. Arthur Schopenhauer diceva che Le scene della nostra vita sono come rozzi mosaici. Guardate da vicino non producono nessun effetto, non ci si può vedere niente di bello finché non si guardano da lontano. E allora proviamo a guardare da lontano la vita di Luisa Spagnoli…”. Il mio racconto con le voci di Maria Letizia Putti, Laura Pacelli e Valerio Corvisieri andrà in onda oggi alle 14.00 su Radio3 Rai!

Per ascoltare il podcast è facilissimo: basta andare qui!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...